toro di Wall Street
Lo scultore italiano Arturo Di Modica con il suo Toro di Wall Street (Twitter)

È morto Arturo Di Modica lo scultore del Toro di Wall Street

L’artista siciliano era arrivato a New York negli anni ’70 e dopo i drammatici fatti del crollo della borsa di Wall Street nel 1987, aveva deciso di creare questa scultura come simbolo di ripresa.

New York, 21 febbraio 2021 – Si è spento all’età di 80 anni Arturo Di Modica, lo scultore italiano che diede vita alla leggendaria statua del toro di Wall Street. L’artista è morto venerdì nella sua casa di Vittoria, città natale in provincia di Ragusa. Di Modica era arrivato nella Grande Mela nel 1973, all’età di 32 anni, rimanendoci per oltre 40 anni.

La storia della nascita del “toro in carica”

Dopo il crollo della borsa di Wall Street nel 1987, lo scultore italiano percepiva la sofferenza di quelli che già considerava suoi concittadini e pensò a cosa potesse fare. Da qui l’idea di creare un toro pronto a caricare, come simbolo di coraggio, di forza e di ripartenza. Si tratta di un toro di bronzo di tre tonnellate e mezzo, che all’epoca, nel 1989, gli costò 350.000 dollari.

Esilaranti le peripezie per posizionarlo nel quartiere finanziario newyorkese. La statua, infatti, non era un’opera autorizzata, ma Di Modica era deciso ad esporla. Così ha mobilitato una squadra di 40 colleghi, un camion e una gru per scaricare in strada illegalmente il toro nei pochi minuti di assenza della polizia.

Persino il direttore della borsa di New York aveva tentato di far rimuovere la statua, ma la notte successiva lo scultore l’ha riposizionata in un altro punto del quartiere, a Bowling Green, dove è tuttora. In tempi più recenti anche il New York City Council ha provato a togliere il Charging Bull da lì, ma senza successo.

Oggi il Toro di Wall Street è il monumento più visitato a New York dopo la Statua della Libertà.

 

Arturo Di Modica, el escultor del Toro de Wall Street, murió

El artista siciliano había llegado a Nueva York en la década de 1970 y tras los dramáticos acontecimientos del colapso de la bolsa de Wall Street en 1987, había decidido crear esta escultura como símbolo de recuperación.

Nueva York, 21 de febrero de 2021 – Arturo Di Modica, el escultor italiano que dio a luz a la legendaria estatua del toro de Wall Street, falleció a la edad de 80 años. El artista falleció el viernes en su casa de Vittoria, su ciudad natal en la provincia de Ragusa. Di Modica había llegado a la Gran Manzana en 1973, a los 32 años, permaneciendo allí más de 40 años.

La historia del nacimiento del “toro embestido”

Tras el colapso de la bolsa de Wall Street en 1987, el escultor italiano percibió el sufrimiento de quienes ya consideraba sus conciudadanos y pensó en lo que podía hacer. De ahí la idea de crear un toro listo para cargar, como símbolo de coraje, fuerza y ​​reinicio. Es un toro de bronce de tres toneladas y media, que en su momento, en el 1989, le costó 350.000 dólares.

Los altibajos para posicionarlo en el distrito financiero de Nueva York fueron divertidísimos. La estatua, de hecho, no era una obra autorizada, pero Di Modica estaba decidido a exhibirla. Así que movilizó un equipo de 40 compañeros, un camión y una grúa para descargar ilegalmente el toro en la calle en los pocos minutos de ausencia policial.

Incluso el director de la Bolsa de Valores de Nueva York había intentado que se retirara la estatua, pero la noche siguiente el escultor la trasladó a otra parte del barrio, en Bowling Green, donde todavía se encuentra hoy. En tiempos más recientes, el Ayuntamiento de la ciudad de Nueva York también ha intentado sacar el Toro de Carga de allí, pero sin éxito.

Hoy, el Toro de Wall Street es el monumento más visitado de Nueva York después de la Estatua de la Libertad.

Vedi Anche

pesto di pistacchi, calamari, paccheri

Le ricette di Olga: paccheri rigati con gamberi, pesto di pistacchi e prezzemolo

Primo piatto facile da preparare dal sapore corposo e delicato al tempo stesso. Roccagloriosa, 25 …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi