Germano Mancini
il maresciallo Germano Mancini Ph fb

Cuba, primo caso di Vaiolo delle Scimmie sull’Isola: è un italiano deceduto.

E’ morto a cuba turista italiano, era il primo caso di contagio sull’isola La vittima, Germano Mancini, era un maresciallo dei carabinieri in forza a Venezia

L’Avana, 23 agosto 2022 – La vittima è Germano Mancini, 50 anni, comandante della stazione carabinieri di Scorzè, comune della città metropolitana di Venezia. E’ deceduto domenica sera. Era arrivato nell’isola, insieme con un gruppo di amici, lo scorso 15 agosto. Appena due giorni dopo aveva cominciato a stare male, tanto che poi, il 18 agosto, è stato necessario ricoverarlo all’ospedale. Le sue condizioni sono peggiorate, mentre era in terapia intensiva.

“E’ un primo caso di vaiolo delle scimmie”: aveva annunciato il ministero della Salute pubblica cubano , precisando che era in “condizioni critiche” e che aveva “subito un arresto cardiaco”.  “Si tratta di un paziente maschio, di nazionalità italiana, arrivato come turista”. “Durante la sua permanenza – aveva aggiunto  – ha alloggiato in una casa in affitto e visitato diverse località delle province occidentali del Paese”.  Il Maresciallo Mancini, era originario della provincia di Pescara e risiedeva a Noale.

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Amazzonia: maxi sequestro di mercurio nella riserva Yanomami

Colpo ai criminali gestori dell’estrazione mineraria in Brasile Amazzonia, 14 aprile 2024 – Le autorità …

×