Ci ha lasciato Quino il papà di Mafalda. E’ il fumettista di lingua spagnola più tradotto a livello globale.

Buenos Aires – 30 settembre – E’ morto a 88 anni Joaquin Salvador Lavado, in arte Quino, il celebre fumettista argentino creatore delle strisce di Mafalda. Quino è spirato a Mendoza, città  dove si era ritirato nel 2017, dopo aver lasciato Buenos Aires in seguito alla morte della moglie. Il fumettista soffriva da anni di problemi di salute ma aveva continuato a seguire mostre e omaggi dedicati alla sua opera. Eppure Lavado che ha vissuto fra Buenos Aires, Madrid e Milano – deve la sua fama di colonna dell’umorismo grafico mondiale anche a molti altri album, sebbene privi di un personaggio centrale e raccolti in un’antologia intitolata, prevedibilmente, “Non solo Mafalda”.

Nato nel 1932 a Mendoza in Argentina, figlio di genitori andalusi, repubblicani e anticlericali, crebbe in un ambiente che lo incoraggiò sempre a discutere la natura dell’autorità e i motivi dell’ingiustizia. Mafalda comparve nel 1964. Amante dei Beatles, in lotta perpetua contro le disparità del mondo, accompagnata dagli indimenticabili Felipe, Miguelito, Manolito e Libertad, dal fratellino e dai genitori, Mafalda visse appena nove anni. Quino decise di porre fine alle pubblicazioni nel 1973, anche per la mutata situazione politica dell’Argentina che portò alla dittatura militare.

Vedi Anche

risparmio, debiti, finanza

“Risolvi il tuo debito”: 10 consigli per uscire dai debiti

I dieci consigli per rimettere in sesto la finanza familiare li ha stilati “Risolvi il …