Ostia peruviana rapina violenza

Arrestati i 3 che hanno derubato e violentato una donna peruviana

I malviventi si sono introdotti nella casa della donna, picchiandola, derubandola e infine violentandola.

Roma (Ostia), 28 settembre 2021 – Ieri i Carabinieri di Ostia hanno arrestato, su disposizione del Gip di Roma, due trentenni ed un 46enne, tutti già noti alle Forze dell’Ordine e residenti nella zona dei castelli romani, con l’accusa di essere gli autori di una violenta rapina con violenza sessuale consumata ad Acilia la settimana scorsa. I rapinatori sono riusciti ad introdursi nel corso della notte all’interno dell’abitazione di una 48enne di origine peruviana e, con la minaccia di una pistola, dopo avere immobilizzato la vittima ed averla rapinata del denaro contante presente all’interno della casa, l’hanno malmenata e costretta ad un rapporto sessuale, dandosi poi alla fuga. La donna, che dopo alcune ore è stata soccorsa dal proprio coinquilino, non presente al momento dell’aggressione e rientrato a casa successivamente, è stata medicata presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia e dimessa con una prognosi di 20 giorni.

Le indagini poste in essere immediatamente dai Carabinieri hanno consentito di risalire ai malviventi che sono stati sottoposti a fermo di iniziato, per “rapina a mano armata, violenza sessuale di gruppo, lesioni personali e porto abusivo di armi”. I malfattori, ai quali in occasione dell’arresto sono stati sequestrati alcuni capi di abbigliamento e l’auto utilizzata nel corso dell’azione, sono stati portati nei carceri di Regina Coeli e di Avellino.

Detienen a los 3 que robaron y violaron a una mujer peruana

Los criminales irrumpieron en la casa de la mujer, golpeándola, robando y finalmente violandola.

Roma (Ostia), 28 de septiembre de 2021 – Ayer los Carabinieri de Ostia detuvieron a dos treintañeros y uno de 46, todos ya conocidos por la policía y residentes en la zona de Castelli Romani, acusados ​​de ser los autores de un robo violento con violencia sexual en Acilia la semana pasada. Los atracadores lograron irrumpir durante la noche en la casa de una peruana de 48 años y, con la amenaza de un arma, luego de inmovilizar a la víctima y robarle el efectivo presente dentro de la casa, la golpearon y la obligaron a tener relaciones sexuales, luego huyendo. La mujer, que a las pocas horas fue rescatada por su compañero de habitación, quien no estaba presente en el momento del ataque y regresó a su casa posteriormente, fue atendida en la sala de emergencias del hospital Grassi de Ostia y dada de alta con un pronóstico de 20 días.

Las investigaciones realizadas de inmediato por los Carabinieri permitieron rastrear a los delincuentes que fueron sometidos a la detención de un iniciado, por “robo a mano armada, violencia sexual en grupo, lesiones personales y porte ilegal de armas”. Los delincuentes, que fueron aprehendidos con motivo de su detención y el automóvil utilizado durante la acción, fueron trasladados a los centros penitenciarios de Regina Coeli y Avellino.

Vedi Anche

Rauw Alejandro banner

La Spagna ha vissuto un “enchule” con Rauw Alejandro

L’artista che ha vinto il Latin American Music Award 2021 come “Nuovo artista dell’anno” ha …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi