Ambrogino d’Oro ai Ferragnez, Concato, Escobar, alla direttrice del carcere di Bollate. La grande medaglia d’Oro agli eroi del morti per Covid.

Ci sono l’influencer Chiara Ferragni e il marito musicista Fedez (Federico Lucia), il cantautore Fabio Concato e l’ex direttore del Piccolo Teatro Sergio Escobar tra i 39 nomi che saranno insigniti con la massima onorificenza del Comune di Milano, l’Ambrogino d’oro, il prossimo 7 dicembre, giorno di Sant’Ambrogio. Lo ha deciso la Commissione comunale per la concessione delle civiche benemerenze che ha scelto la rosa delle quattro Medaglie d`Oro alla Memoria, delle 15 Medaglie d`Oro e dei 20 Attestati di Civica Benemerenza.

La Grande Medaglia d`Oro degli Ambrogini agli eroi del Covid

La Grande Medaglia d`Oro degli Ambrogini, la massima onorificenza che concede l’amministrazione il giorno di Sant’Ambrogio il 7 dicembre, sarà assegnata, ai medici e agli infermieri caduti per il Covid. La proposta, che è stata accolta all’unanimità dalla Commissione per le benemerenze che si è riunita oggi, è arrivata dal centrodestra, dal capogruppo di Fratelli d’Italia, Andrea Mascaretti.

Le Medaglia alla Memoria, dedicate a chi ha dato lustro a Milano ed è scomparso, saranno assegnate invece a Beppe Allegri e Mauro Rosmini, due tassisti morti per Covid, a Cristina Cattafesta, attivista per i diritti delle donne e fondatrice del Cisda, (il Coordinamento italiano di sostegno alle donne afghane), e a Raffaele Masto, giornalista di Radio Popolare.

Gli Ambrogini d’Oro a Ferragnez, Concato e Sergio Escobar

Medaglia d’Oro del Comune di Milano, il cosiddetto Ambrogino d’Oro, attribuito a chi ha portato lustro alla città di Milano è stato assegnato all’influencer Chiara Ferragni e il marito musicista Fedez (Federico Lucia), Ambrogio Beccaria, velista di classe mondiale, Cosima Buccolieri, direttrice del carcere di Bollate, Sergio Escobar, ex direttore del Piccolo teatro, Antonietta Romano Bramo, partigiana nota con il nome di battaglia di ‘Fiamma’. E ancora, il produttore artistico Claudio Trotta; Emanuele Ernesto, presidente dell’associazione Famiglie Separate Cristiane; Giorgio Vittadini, professore di Statistica metodologica all’Università Bicocca, nonché fondatore e presidente della Fondazione per la Sussidiarietà. Le altre personalità che verranno premiate il 7 dicembre, giorno del santo patrono di Milano, sono Suor Anna Monia Alfieri, religiosa delle Marcelline referente Scuola per l’Unione dei Superiori Maggiori d’Italia; Loredana Bulgarelli, deportata ad Auschwitz; Elisabetta Dejana, biologa cellulare esperta nello studio dei meccanismi che regolano lo sviluppo del sistema vascolare; Susanna Mantovani, professoressa ordinaria di Pedagogia generale e sociale all’Universita’ Bicocca;  Vincenzo Maria Mazzaferro, chirurgo e oncologo che ha elaborato le linee guida per i trapianti di fegato per tumore, da allora noti in tutto il mondo come ‘criteri di Milano’; il cantautore Fabio Concato; Gigi e Gabriella Pedroli, che hanno fondato il Centro dell’Incisione (Gigi Pedroli è pittore, incisore, scultore, disegnatore e affreschista).

Ferragnez; a proporre la blogger più famosa d’Italia e il marito rapper era stato Alessandro De Chirico, consigliere comunale di Forza Italia, che ha spinto per la celebre coppia dopo con la loro raccolta fondi avevano permesso la scorsa primavera la costruzione di un nuovo reparto di terapia intensiva al San Raffaele.

Gli attestati di benemerenza

Sono poi 20 gli attestati di benemerenza che saranno assegnati sempre nella cerimonia del prossimo 7 dicembre. Tra le associazioni e personalita’ insignite di questa onorificenza figurano l’Associazione Amici dei Giardini Montanelli (Agiamo); l’Associazione Fimaa a Milano, Lodi, Monza Brianza, ossia il Collegio Agenti d’Affari in Mediazione, l’Associazione Francesco Realmonte, che opera a Milano, a sostegno dei titolari di protezione internazionale e all’estero nei paesi colpiti da guerre o disastri naturali; l’Associazione Caf Onlus, il Centro Aiuto minori e Famiglie; Daniela Bertazzoni, presidente di IN-Vita Onlus; il Centro Ippico Lombardo; il Distretto Rotary 2041, che riunisce i Club dell’area metropolitana della città di Milano; la psicologa Isabel Fernandez. La Fondazione Ismu (Iniziative e Studi sulla Multietnicita’); Susy Liuzzi Giani, educatrice che ha lavorato per decenni nel difficile quartiere del Gratosoglio, alla perifieria milanese; la Onlus Mamme a Scuola; Milano Aiuta, la rete di volontari istituita dal Comune di Milano per far fronte all’emergenza della pandemia; l’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica di Milano, Como, Lecco, Lodi, Monza Brianza e Sondrio; il progetto Dama (Disabled Advanced Medical Assistance) dell’Ospedale San Paolo; Il terzo Reparto Mobile Polizia di Stato; la trasmissione di Radio Popolare ’37e2′, condotta da Vittorio Agnoletto e Elena Mordiglia; Il blog di architettura e urbanistica UrbanFile; Gino Vezzini, presidente dell’Associazione. Amici del Loggione del Teatro alla Scala; lo storico Brunello Vigezzi.

 

Vedi Anche

Mohicani

Boomdabash, Baby K, Mohicani. L’estate è arrivata

Mohicani, il tormentone dell’estate 2021, un successo annunciato che ricorda la Gozadera Milano, 22 giugno …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi