Carabinieri

Spara ad un giovane brasilino pensando fosse un ladro

Un uomo di 58 anni denunicto

Milano 11 settembre 2023 – E’ accaduto alle 3 di notte circa a in via Pisacane a San Vittore Olona (Milano), dove i carabinieri della Stazione di Cerro Maggiore sono intervenuti   su richiesta di un 58enne italiano, incensurato che, pochi minuti prima, allertato da alcuni rumori provenienti dell’esterno della propria abitazione, in cui vive da solo, aveva sorpreso all’interno del giardino un giovane, ed aveva, quindi, esploso due colpi in aria con una pistola di sua proprietà, regolarmente detenuta, mettendolo in fuga.

Dopo avergli intimato invano di fermarsi, l’uomo avrebbe esploso altri due colpi, procurando al ragazzo una ferita sotto l’ascella destra ed una frattura alla mano destra. Il giovane, poi identificato in un ragazzo brasiliano di 17 anni residente a Legnano è stato soccorso da personale sanitario del 118, e trasportato in codice giallo presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Niguarda di Milano, dove si trova tutt’ora, non in pericolo di vita.

Secondo quanto dichiarato dal giovane  carabinieri, questi si sarebbe introdotto nella proprietà dell’uomo per nascondersi da alcuni coetanei con i quali aveva, poco prima, avuto una colluttazione in un vicino locale. I Carabinieri, che sono subito intervenuti sul posto, hanno trovato e sequestrato i 4 bossoli esplosi così come l’arma utilizzata, consegnata dal proprietario. Sono state sequestrate, anche, tutte le armi regolarmente detenute dall’uomo.

I militari dell’Arma, coordinati dalla Procura di Busto Arsizio, hanno denunciato in stato di libertà il 58enne per lesioni personali aggravate e sono al lavoro per ricostruire con esattezza la dinamica della vicenda.

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

carabinieri

Milano: anziana derubata della borsa in chiesa, arrestati tre cubani

Sono stati fermati dai Carabinieri per un controllo a Sesto San Giovanni: avevano prelevato parecchi …

×