Perù: riprendo i voli dopo sette mesi di blocco. Si potrà viaggiare in Ecuador, Bolivia, Colombia, Panama, Uruguay, Paraguay e Cile

Lima 6 ottobre 2020  – Dopo quasi sette mesi il Perù ha autorizzato a partire da ieri una progressiva apertura del traffico aereo. Lo scrive oggi il quotidiano El Comercio di Lima. In base alla normativa approvata dal ministero dei trasporti peruviano, gli aerei – per il momento di cinque compagnie che hanno dato la loro disponibilità – potranno trasportare passeggeri dal Perù verso undici destinazioni di sette Paesi della regione. Si tratta di voli per l’Ecuador (Guayaquil e Quito), Bolivia (La Paz e Santa Cruz), Colombia (Bogotá, Cali e Medellin), Panama (Città di Panama), Paraguay (Asuncin), Uruguay (Montevideo) e Chile (Santiago). Le compagnie aeree che attualmente assicureranno i collegamenti previsti sono Latam, Viva Air, SKY, JetSmart e Copa.

Vedi Anche

San Siro, Rozzano, rapper

Rozzano vs San Siro: secondo round

Dal dissing per le strade di Rozzano a un incontro sul ring tra Rondo e …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi