Perù: riprendo i voli dopo sette mesi di blocco. Si potrà viaggiare in Ecuador, Bolivia, Colombia, Panama, Uruguay, Paraguay e Cile

Lima 6 ottobre 2020  – Dopo quasi sette mesi il Perù ha autorizzato a partire da ieri una progressiva apertura del traffico aereo. Lo scrive oggi il quotidiano El Comercio di Lima. In base alla normativa approvata dal ministero dei trasporti peruviano, gli aerei – per il momento di cinque compagnie che hanno dato la loro disponibilità – potranno trasportare passeggeri dal Perù verso undici destinazioni di sette Paesi della regione. Si tratta di voli per l’Ecuador (Guayaquil e Quito), Bolivia (La Paz e Santa Cruz), Colombia (Bogotá, Cali e Medellin), Panama (Città di Panama), Paraguay (Asuncin), Uruguay (Montevideo) e Chile (Santiago). Le compagnie aeree che attualmente assicureranno i collegamenti previsti sono Latam, Viva Air, SKY, JetSmart e Copa.

Vedi Anche

Ecuadoriana campionessa di scacchi

La campionessa Usa di scacchi è l’ecuadoriana Carla Heredia

Carla Heredia Serrano ha trionfato all’US Women Open a Las Vegas, conclusosi il 17 giugno. …