L'ex presidente del Perù, Alan Garcia, foto Reuters

PERÙ, MORTO EX PRESIDENTE GARCIA

(askanews) L’ex presidente del Perù, Alan Garcia, è morto per le ferite riportate dopo essersi sparato alla testa poco prima di essere arrestato dalla polizia. Lo riporta l’agenzia Efe. Garcia si era chiuso nella sua stanza e si era sparato alla testa. Era accusato di riciclaggio di denaro e corruzione nell’ambito dello scandalo Odebrecht, l’azienda di costruzioni brasiliana che ha pagato maxitangenti a quasi tutti i Paesi dell’America Latina. Soltanto in Perù il caso ha coinvolto ben quattro ex presidenti, Alejandro Toledo, Alan Garcia, Ollanta Humala e Pedro Pablo Kuczynski. Garcia era stato trasportato in ospedale per un intervento d’urgenza, ma i medici non sono riusciti a salvarlo.

Vedi Anche

Addio a Hebe de Bonafini presidente delle madri di Plaza de Mayo

L’Argentina proclama tre giorni di lutto nazionale. Il ricordo di Papa Francesco BUENOS AIRES, 20 …