L'ex presidente del Perù, Alan Garcia, foto Reuters

PERÙ, MORTO EX PRESIDENTE GARCIA

(askanews) L’ex presidente del Perù, Alan Garcia, è morto per le ferite riportate dopo essersi sparato alla testa poco prima di essere arrestato dalla polizia. Lo riporta l’agenzia Efe. Garcia si era chiuso nella sua stanza e si era sparato alla testa. Era accusato di riciclaggio di denaro e corruzione nell’ambito dello scandalo Odebrecht, l’azienda di costruzioni brasiliana che ha pagato maxitangenti a quasi tutti i Paesi dell’America Latina. Soltanto in Perù il caso ha coinvolto ben quattro ex presidenti, Alejandro Toledo, Alan Garcia, Ollanta Humala e Pedro Pablo Kuczynski. Garcia era stato trasportato in ospedale per un intervento d’urgenza, ma i medici non sono riusciti a salvarlo.

Vedi Anche

Calenzano peruviani abiti rubati

Tre giovani peruviani trovati con auto piena di merce rubata

L’auto conteneva svariati abiti nuovi rubati dai negozi della zona di Calenzano nel fiorentino. Firenze …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi