Maradona, omicidio colposo
Maradona con il medico Leopoldo Luque (Twitter)

Indagato per omicidio colposo il medico privato di Maradona


Milano – 29 nov – La Giustizia argentina ha avviato un’indagine su Leopoldo Luque, medico personale di Diego Armando Maradona, ordinando la perquisizione dell’abitazione e dell’ambulatorio del dottore. Lo scrive La Nacion, citando fonti informate, sottolineando che l’ipotesi è quella di omicidio colposo, con il sospetto che al campione non siano state fornite cure adeguate, e che Luque è il primo indagato. Secondo le fonti del quotidiano «in virtù delle prove che si stanno accumulando è stata decisa la perquisizione. Se verranno confermate le irregolarità nel ricovero domestico di Maradona, si potrebbe configurare il reato di omicidio colposo». Le perquisizioni sono state ordinate dal procuratore di Benavidez Laura Capra e dai giudici e dai procuratori aggiunti di San Isidro, Patricio Ferrari e Cosme Irribaren. (ANSA)

Milán – 29 de noviembre – La justicia argentina inició una investigación sobre Leopoldo Luque, el médico personal de Diego Armando Maradona, ordenando el allanamiento de la casa del médico. Lo escribe La Nación, citando fuentes informadas, subrayando que la hipótesis es la de homicidio involuntario, con la sospecha de que la muestra no ha recibido el tratamiento adecuado, y que Luque es el primer sospechoso. Según fuentes del diario, “en virtud de las pruebas que se van acumulando, se decidió el allanamiento. De confirmarse las irregularidades en el albergue domiciliario Maradona, se podría configurar el delito de homicidio”. Las investigaciones fueron ordenados por la fiscal de Benavidez Laura Capra y por los jueces y fiscales adjuntos de San Isidro, Patricio Ferrari y Cosme Irribaren. (ANSA)

 

Vedi Anche

Basket Milano vince a Napoli

Basket: Milano vince a Napoli

Riparte il Campionato di basket di Serie A. Ottimo debutto della Pallacanestro Olimpia Milano che …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi