Milán: curso de cultura dominicana para instructores de baile (¡y no solo!)

Promover el merengue y la bachata, y a través de ellos toda la cultura dominicana, entre italianos y europeos, pero también entre dominicanos, hijos de migrantes, nacidos en Italia. Esto es lo que propone el proyecto ‘Sembrando Folklore Europa’ apoyado por la Embajada de República Dominicana, por el Ministerio de Relaciones Exteriores de la República Dominicana y el PRD Federal de Europa, creado por el bailarín y coreógrafo de origen dominicana Juan Isidro Santana Torres, bailarín y coreógrafo, experto en folklore dominicano.  “Merengue en 2017 y Bachata en 2019 fueron declarados patrimonio de la Unesco, pero la mayoría de los italianos y europeos desconocen las raíces de estos bailes, nuestra cultura y nuestro folklore.  A menudo incluso a los Maestros que les enseñan.  De ahí la idea de este proyecto para dar a conocer nuestra cultura y difundirla tanto a los europeos como a los niños dominicanos que nacieron aquí y han perdido un poco las raíces de nuestra cultura “- dice Juan Isidro Santana Torres.

Los días 16 y 23 de febrero, el gimnasio Sport in Garage en Melegnano organizará el primer evento de este proyecto: un curso teórico y práctico, certificado por el Ministerio de Relaciones Exteriores de la República Dominicana, en Merengue y Bachata con un elenco verdaderamente excepcional de maestros.  Además del mismo Juan Isidro Santana Torres, de hecho, Josè Rodriguez, Miguel Franco Herrera, Chiquito de Dominican Power y Keila Sánchez aportarán su experiencia y su cultura. El curso está dirigido principalmente a los Maestros de Baile, pero también a los fanáticos de estas danzas que desean profundizar su conocimiento de la cultura y el folclore dominicano.  El curso es gratuito (el objetivo no es ganar, sino difundir conocimiento), pero el registro es obligatorio antes del 9 de febrero escribiendo a sembrandofolkloreuropa@gmail.com. Otros eventos ya están planificados o en preparación en otras ciudades de Italia, España y Alemania.

 

Milano: corso di cultura Dominicana per Maestri di Ballo (e non solo!)

Promuovere il Merengue e la Bachata, e tramite loro tutta la cultura Dominicana, tra gli italiani e gli Europei, ma anche tra i dominicani, figli di migranti, nati in Italia. È quanto si propone il progetto “Sembrando Folklore Europa’, appoggiato dall’Ambasciata dominicana , dal Ministerio de Relaciones Exteriores República Dominicana dall’Ambasciata e dal Federal PRD Europa, ideato dal ballerino e coreografo di origine Dominicana Juan Isidro Santana Torres, ballerino e coreografo, esperto di folklore dominicano. “Il Merengue nel 2017 e la Bachata nel 2019 sono stati dichiarati patrimonio dell’Unesco, ma le radici di questi balli, la nostra cultura, il nostro folklore, sono sconosciuti alla maggior parte degli italiani e degli Europei. Spesso perfino ai Maestri che li insegnano. Da qui l’idea di questi progetto per far conoscere e diffondere la nostra cultura sia agli Europei, sia ai bambini e ai ragazzi dominicani che sono nati qui e hanno un po’ perso le radici della nostra cultura’ – dice Juan Isidro Santana Torres.

Il 16 e il 23 febbraio la palestra Sport in Garage di Melegnano ospiterà il primo evento di questo progetto: un corso teorico e pratico – certificato dal Ministerio de Relaciones Exteriores República Dominicana – di Merengue e Bachata con un cast di docenti davvero eccezionale. Oltre allo stesso Juan Isidro Santana Torres. infatti porteranno la loro esperienza e la loro cultura Josè Rodriguez, Miguel Franco Herrera, Chiquito dei Dominican Power e Keila Sánchez. Il corso è rivolto principalmente ai Maestri di Ballo, ma anche agli appassionati di questi balli che vogliono approfondire la conoscenza della cultura e del folklore dominicano. Il corso è gratuito (lo scopo non è guadagnare, ma diffondere conoscenza), ma l’iscrizione è obbligatoria entro il 9 febbraio scrivendo a sembrandofolkloreuropa@gmail.com. Altri eventi sono già previsti o in preparazione in altre città d’Italia, in Spagna e Germania.

Vedi Anche

Dimmi il tuo Cap

Dimmi il tuo Cap e ti dirò chi sei

Il portale YouTrend crea “il redditometro” dei milanesi in base al Cap (codice di avviamento …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi