piattaforme per dirette streaming

Le quattro piattaforme più utilizzate per le dirette in streaming

di Aryei

L’era dello stream prende forma e forza. È evidente a chiunque che stiamo vivendo tempi difficili a causa della pandemia Covid-19. Per questo, giornalisti, artisti, gamer, youtuber e influencer si sono reinventati per non smettere di informare o perdere follower.

Non c’è dubbio che la tecnologia stia avanzando ed è stata in prima linea nella domanda mondiale, quindi i programmi per ottenere la trasmissione via web stanno diventando sempre più facili. Se sei interessato ad effettuare una trasmissione online ti presentiamo i 4 programmi che ti permetteranno di realizzarla senza problemi.

1. OBS STUDIO

Il software più utilizzato dagli artisti per trasmettere i propri concerti online. Va detto che è il primo programma che è stato rilasciato.

2. STREAM LABS

Questo è il software più utilizzato da gamer, youtuber e influencer poiché il suo modo di configurarlo e utilizzarlo è del tutto semplice. Inoltre, puoi scaricare un’app di controllo remoto dal tuo Android per poterla dirigere senza dover toccare il tuo computer.

3.- STREAM YARD

A differenza dei 2 software precedenti, questo è gestito tramite un collegamento di facile configurazione che è ampiamente utilizzato dai giornalisti poiché possono collegarsi con i loro corrispondenti in diverse parti del mondo senza la necessità di utilizzare una piattaforma di videochiamata.

4.- MOBCRUSH

Come il precedente, anche questo è gestito tramite un link. La differenza invece sta nel fatto che è un ripetitore di trasmissione, cioè se usi obs o streamlabs senza un abbonamento premium, ti limita a 1 trasmissione sui social network, con Mobcrush puoi usare uno social network aggiuntivo, ovvero usi 1 social network nel software e un altro nel collegamento mobcrush, facile da configurare e molto divertente.

Quindi non hai più scuse per non fare la tua diretta sui social network; con queste piattaforme di streaming diventerai un esperto di trasmissioni online.

por Aryei

Las cuatro plataformas más utilizadas para stream

La era del stream toma forma y fuerza. A quien le cabe dudas que estamos viviendo tiempos difíciles a raíz de la pandemia del Covid-19, por ende, periodistas, artistas, gammers, youtubers e influencers se reinventaron para no dejar de informar ni perder seguidores.

No cabe duda que la tecnología avanza y se puso a la vanguardia de la exigencia mundial, es así que programas para poder lograr una transmisión vía on line se hace cada vez más fácil; si tu estas interesado en realizar una transmisión vía on line te traemos 4 programas para que puedas lograrlo sin problemas y son las siguientes:

1.- OBS ESTUDIO

El software más usado por artistas para realizar sus transmisiones de conciertos on line; cabe resaltar que es el primer programa que se dio a conocer.

2.- STREAM LABS

Este es el software más utilizado por gammers, youtubers e influencers ya que su manera de configurar y uso es totalmente fácil. Además de ello puedes descargar una app de control remoto desde tu Android para poder dirigirlo sin necesidad de tocar tu computadora.

3.- STREAM YARD

A diferencia de los 2 softwares anteriores, este se maneja vía link de fácil configuración y muy utilizada por periodistas ya que pueden enlazar con sus corresponsales en diferentes partes del mundo sin necesidad de utilizar alguna plataforma de video llamada.

4.- MOBCRUSH

Al igual que el anterior este también se maneja a través de link, a diferencia que este es un repetidor de transmisión es decir que, si utilizas obs o streamlabs sin suscripción premium que te limita a 1 transmisión en redes sociales, con Mobcrush puedes utilizar una red social adicional, es decir que utilizas 1 red social en el software y otra en el link de mobcrush, de fácil configuración y muy entretenida.

Así que ya no tienes excusa para no realizar tus en vivo en redes sociales, con estas plataformas de stream te volverás todo un experto de las transmisiones on line.

Vedi Anche

Marcos Efraín Montalvo Escobar, Colombia, reporter ucciso

Ucciso reporter in Colombia: Rsf chiede chiarezza

Reporter senza frontiere (Rsf) chiede un’indagine per il giornalista ucciso in Colombia con colpi di …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi