KAROL G “Il genere urbano è anche femminile!”

Il 22 luglio Karol G torna sul palco del Milano Latin Festival presentando il nuovo album Ocean e le sue hit “Mi Cama”, “Culpables”, “Secreto”, “Créeme” e molte altre che l’hanno resa una delle cantanti più importanti della musica urbana a livello internazionale

Immagine di copertina della rivista Cosmopolitan Mexico e Latinoamerica di giugno 2019, la cantante e cantautrice colombiana di reggaeton è considerata la nuova regina della musica urbana.

Carolina Giraldo Navarro, meglio conosciuta come Karol G, racconta attraverso il proprio profilo Facebook ufficiale di aver mostrato un’inclinazione musicale all’età di 5 anni, dedicando da allora ogni momento della vita alla propria preparazione artistica. Fa il suo debutto nel 2012 con il successo “301” con Reykon The Leader, che è diventata una hit numero su molti canali televisivi e stazioni radio. Ha viaggiato in tutto il mondo riuscendo a capire fino a che punto poteva arrivare con la propria musica e ha raccolto un’ampia fan base sui social network con milioni di visite su Youtube e migliaia di follower su Facebook, Twitter e Instagram. Karol G va oltre i limiti: mentre molti scelgono di non correre rischi, lei è un’artista imprevedibile e avventurosa, che sa navigare tra i generi musicali; ha pubblicato canzoni rock e dance, romantiche e con ritmi merengue, tutte caratterizzate dalla versatilità e accomunate dalla sua voce potente e dalla sicurezza di saper correre dei rischi. Come dice lei stessa, lavora ogni giorno per essere “unica” ed “eccezionale”, ma ha ben chiaro che, sebbene queste parole siano facili da menzionare, deve lavorare sodo per ottenerlo.

Una carriera in ascesa

Nel 2013 ha collaborato con Nicky Jam pubblicando il singolo “Amor De Dos”, che è diventata molto popolare in Colombia e ha raggiunto oltre 90 milioni di visualizzazioni su YouTube. Nel 2014 ha collaborato con l’artista di reggaeton Andy Rivera ed ha pubblicato il singolo “Mañana”, che ha oltre 80 milioni di visualizzazioni su YouTube. Dopo vari altri lavori, nel 2017 il suo singolo con Bad Bunny intitolato “Ahora Me Llama” ha lanciato la sua carriera a livello internazionale, vincendo un disco di platino in Spagna e dieci negli Stati Uniti, guadagnando rapidamente oltre 560 milioni di visualizzazioni su YouTube. Poco dopo, nello stesso anno, ha pubblicato la canzone “A Ella” che è diventata popolare in Colombia. Il suo album di debutto “Unstoppable”, uscito su etichetta discografica Universal Latin, è stato certificato doppio disco di platino dalla Recording Industry Association of America per le oltre 120.000 copie vendute. Sempre durante l’anno, è entrata a far parte del talent show Pequeños Gigantes USA come capitano della squadra e giudice, insieme a Prince Royce, Luis Coronel e Bianca Marroquín. Parlando del divario di genere nella musica urbana, ha detto: “Alle donne dovrebbe essere dato più spazio nella musica urbana. Il genere si è evoluto molto sia a livello musicale che nei testi che ora non sono così hardcore. È una opportunità ora per noi”. Nel 2018 Karol G è tornata in azione pubblicando il nuovo video “Pineapple”, singolo che ha raccolto 186 milioni di visualizzazioni su YouTube e che insieme ai successi “Mi Cama”, “Culpables ft. Anuel AA”, “Créeme ft. Maluma” e “Punto G”, va a comporre i 16 brani dell’ultimo album “Ocean”, pubblicato il 3 maggio scorso e il cui video ufficiale ha già oltre 139 milioni di visualizzazioni. Fra le varie collaborazioni, quelle con Anuel AA hanno portato Karol G a vincere, il 18 luglio scorso, 2 premi ai prestigiosi Premios Juventud 2019, dove ha ricevuto anche 6 nomination; la vittoria è però arrivata nella categoria Ritmo in the Watering Can (Le canzoni che ci diverte di più cantare sotto la doccia) per il singolo “Segreto” e in Couples that Light Networks (le coppie che affascinano in rete).

Info & biglietti – PRIMA FILA 30€ (posto unico in piedi davanti al palco); PISTA 25€ (posto unico in piedi). La prevendita termina alle ore 12.00 il giorno del concerto; se disponibili, biglietti in cassa dalle 18.30 solo il giorno del concerto. MailTicket e TicketOne sono le UNICHE rivendite ufficiali dei biglietti per gli eventi del Milano Latin Festival. Qualsiasi SITO DIVERSO NON È AUTORIZZATO a tale rivendita, pertanto il Milano Latin Festival non si assume alcuna responsabilità per i disagi economici o organizzativi che potrà comportare l’eventuale acquisto di biglietti per i suoi concerti tramite canali diversi da quelli indicati.

Apertura Festival ore 18.30. Inizio Concerto ore 21.30

Vedi Anche

Ricky Martin x Paloma Mami

Ricky Martin & Paloma Mami e il loro “Que Rico Fuera “.

Ora disponibile in formato digitale “Qué Rico Fuera” (Sony Music) Milano 14 giugno 2021 – …