Jerusalema di Master KG un sound che vola – Il video

Jerusalema

El artista sudafricano, Kgaogelo Moagi, mejor conocido por el nombre artístico Maestro KG, el maestro KG cuando era niño fingià sentirse mal para no asistir a la escuela y hacer lo que ama, la música. Sus padres están muy orgullosos de él por el éxito que está obteniendo con su música. Con solo 24 años de edad, el músico y productor sudafricano ya ha producido éxitos récord y ha ganado numerosos premios. Llegó a la cima de las listas de radio de Sudáfrica, no todo el mundo sabe que Jerusalema se ha convertido en un eslogan. Gracias también al video de un grupo de bailarines angoleños que en un quintal, un patio típico de las casas de Luanda, improviso unos simples pasos siguiendo el ritmo cautivador de la canción. Jerusalema se creó en agosto y solo salió en diciembre, y ha tenido un gran éxito en Sudáfrica. Generó un estilo de baile que está de tendencia en todas partes, desde Portugal hasta Angola e incluso Kenia y Ruanda. El remix y el video de la canción con los Burna Boy llevaron su música a otro nivel. Gracias a esta nueva tendencia, se llevará a cabo una danza flash mob en protesta contra todas las formas de racismo el 24 de julio a Roma, en un lugar aún por definir, en las notas de Jerusalema, cantada por la vocalista Nomcebo Zikode.

Jerusalema

L’artista sudafricano, Kgaogelo Moagi, meglio noto con il nome d’arte Master KG, il maestro KG da ragazzo fingeva di stare male per saltare la scuola e fare ciò che ama, la musica. I suoi genitori sono molto orgogliosi di lui, per il successo che sta ottenendo con la sua musica. A soli 24 anni, il musicista e produttore sudafricano ha già prodotto successi da record e ha vinto numerosi premi. Arrivato in cima alle classifiche delle radio sudafricane, non tutti sanno che  Jerusalema è diventata un tormentone. Grazie anche  al video di un gruppo di ballerini angolani che in un quintal, un tipico cortile delle abitazioni di Luanda, ha improvvisano semplici passi seguendo il beat coinvolgente del brano. Jerusalema è stata creata ad agosto ed è uscita soltanto a dicembre, ed ha avuto un grande successo in tutta Sud Africa. Ha generato uno stile di danza che sta facendo tendenza ovunque dal Portogallo all’Angola e persino in Kenya e Ruanda.  Il remix e il video della canzone con i Burna Boy, ha portato la sua musica ad un altro livello. Grazie a questa nuova tendenza, si terrà un flash mob dance in segno di protesta contro ogni forma di razzismo il prossimo 24 luglio, in un luogo ancora da definire, sulle note di Jerusalema, cantata dalla vocalist Nomcebo Zikode.

 

Vedi Anche

Piano City Milano

Piano City Milano: le note del pianoforte invadono la città

Da venerdì 25 a domenica 27 giugno torna Piano City Milano, decima edizione del festival di pianoforte “cittadino” più atteso …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi