Golden Globe Awards, trionfa Laura Pausini

Laura Pausini trionfa ai Golden Globe Awards 2021 con una canzone in italiano Io Sì (Seen) vince il premio come Miglior Canzone Originale

Pausini Golden Globe Awards
Golden Globe Awards

Roma, 1 marzo 2021 – Il prezioso riconoscimento è stato conquistato all’alba di oggi, durante la cerimonia virtuale trasmessa sul canale americano NBC da Los Angeles. La cantante  italiana più famosa nel mondo, vince nella categoria Miglior canzone originale insieme a Diane Warren e Niccolò Agliardi con IO SI (Seen) (Atlantic/Warner), best original song del film Netflix The Life Ahead/La vita davanti a sé, primeggiando su brani come Speak Now da Quella notte a Miami e Hear My Voice dal film Il processo ai Chicago 7.

Ancora una volta l’artista porta alto il nome dell’Italia nel mondo, stabilendo un nuovo record e aggiungendo al suo palmares il Golden Globe Award al Grammy Award (2006) e ai quattro Latin Grammy Awards (2005, 2007, 2009, 2018).

IO SI (Seen), scritto con Diane Warren, segna la prima collaborazione di Pausini con la pluripremiata compositrice statunitense già undici volte nominata agli Oscar; e la prima collaborazione anche con Bonnie Greenberg (music supervisor di film come Tutto può succedere, Il matrimonio del mio migliore amico, What women want o The Mask)  e per il testo italiano rinnova quella con Niccolò Agliardi, uno dei più assidui coautori di Laura.

Il brano è la canzone originale del film La vita davanti a sé con la regia di Edoardo Ponti che segna il grande ritorno alle scene di Sophia Loren: una pellicola emozionante per una storia di amore, di accoglienza e di condivisione oggi più che mai universale.

“Mai e poi mai avrei pensato di vincere ai Golden Globe Awards…che emozione pazzesca e che grandissimo onore! È veramente un privilegio essere la prima donna ad avere vinto con un brano tutto in italiano! – ha commentato a caldo Laura Pausini- Devo ringraziare Sofia Loren ed Edoardo Ponti che mi hanno proposto questa avventura, il grande talento di Diane Warren che è veramente un gigante della musica mondiale, la music supervisor Bonnie Greenberg e Niccolo Agliardi, l’autore con cui ho scritto il testo italiano”

Il brano già vincitore dell’ Hollywood Music in Media Awards, ha vinto anche alla 25 esima edizione del Satellite Award che si è svolta a Los Angeles lo scorso 15 febbraio, il premio statunitense assegnato dal 1997 dalla giuria dei giornalisti della International Press Academy, originariamente conosciuto come Golden Satellite Award.

“Sono felice per questo traguardo soprattutto per il messaggio di accoglienza e di condivisione che la canzone porta con sé, dedicato a tutti quelli che desiderano e meritano di essere visti. Ed essere la voce del personaggio di Sophia mi riempie di orgoglio – prosegue la regina della musica italiana commossa e grata per questo nuovo inatteso riconoscimento – Proprio in questi giorni ricorre il 28esimo anniversario da quella serata a Sanremo che mi ha cambiato la vita. E sorrido a pensare a quella ragazzina, che mai si sarebbe aspettata di arrivare così lontano. Dedico questo premio all’Italia, alla mia famiglia, alla mia bimba che di questo giorno vorrei ricordasse la gioia nei miei occhi e che sempre bisogna credere nei propri sogni.”

Una voce unica e potente, quella di Laura Pausini che con il brano IO SI (Seen), è stata e nominata ai Critics Choice Awards (7 marzo) e presente nella shortlist della categoria Miglior Canzone per la candidatura agli Oscar 2021 in programma il prossimo 25 aprile.

Premios Golden Globe Awards

Con una canción en italiano IO SÌ (Visto) gana el premio por MEJOR CANCIÓN ORIGINAL Laura Pausini triunfa en los Golden Globe Awards 2021.

Roma,  marzo 2021 – El preciado galardón se ha obtenido en la madrugada de hoy, durante la ceremonia virtual emitida por la cadena estadounidense NBC desde Los Ángeles. La cantante italiana más famosa del mundo gana en la categoría de Mejor Canción Original junto a Diane Warren y Niccolò Agliardi con IO SI (Seen) (Atlantic/Warner) mejor canción original de la película de Netflix The Life Ahead/La vita davanti a sé, sobresaliendo por encima de temas como Speak Now de Quella notte a Miami y Hear My Voice de la película The Chicago 7 trial.

Una vez más, la artista lleva el nombre de Italia a lo más alto del mundo, estableciendo un nuevo récord y añadiendo a su palmarés el Premio Golden Globe Awards al Premio Grammy (2006) y los cuatro Premios Grammy Latinos (2005, 2007, 2009, 2018).

IO SI (Visto) escrita con Diane Warren, marca la primera colaboración de Pausini con la premiada compositora estadounidense ya once veces nominada al Oscar y la primera colaboración también con Bonnie Greenberg (supervisora musical de películas como Tutto può succedere, Il matrimonio del mio migliore amico, What women want o The Mask) y para la letra en italiano renueva la de Niccolò Agliardi, uno de los coautores más asiduos de Laura. Se trata de la canción original de la película “La vita davanti a sé” dirigida por Edoardo Ponti, que marca el gran regreso de Sophia Loren a los escenarios: una película emotiva para una historia de amor, de aceptación y de reparto que es ahora más universal que nunca.

“Nunca pensé que ganaría en los Globos de Oro… ¡qué emoción tan loca y qué gran honor! Es un verdadero privilegio ser la primera mujer que gana con una canción en italiano. comentó Laura Pausini. Tengo que dar las gracias a Sofia Loren y a Edoardo Ponti que me propusieron esta aventura, al gran talento de Diane Warren que es realmente un gigante de la música mundial a la supervisora musical Bonnie Greenberg y a Niccolo Agliardi, el autor con el que escribí la letra en italiano”.

La canción, ya ganadora de los Hollywood Music in Media Awards, también se impuso en la 25ª edición de los Satellite Award, celebrados en Los Ángeles el 15 de febrero, el premio estadounidense que otorga desde 1997 el jurado de periodistas de la Academia Internacional de la Prensa, originalmente conocido como Golden Satellite Award.

“Me alegro de este logro sobre todo por el mensaje de aceptación y de compartir que lleva la canción, dedicada a todos los que desean y merecen ser vistos. Y ser la voz del personaje Sophia me llena de orgullo – continúa la reina de la música italiana, emocionada y agradecida por este nuevo reconocimiento inesperado en estos días se cumple el 28º aniversario de aquella velada en Sanremo que cambió mi vida. Y sonrío cuando pienso en esa niña, que nunca esperó llegar tan lejos. Dedico este premio a Italia, a mi familia a mi pequeña y me gustaría que recuerde la alegría de mis ojos en este día, que siempre debemos creer en nuestros sueños”.

Una voz única y poderosa, la de Laura Pausini que con la canción IO SI (Seen), fue y nominada en los Critics Choice Awards (7 de marzo) y presente en la preselección de la categoría de Mejor Canción para ser nominada en los Oscar 2021 previstos para el próximo 25 de abril.

Vedi Anche

green pass lavoratori 15 ottobre

Dal 15 ottobre obbligo green pass per qualsiasi lavoratore

Dalla pubblica amministrazione alle aziende private, dai liberi professionisti alle partite iva, il nuovo decreto …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi