Giornata Mondiale dell’Amazzonia, al via campagna internazionale in difesa del polmone verde del Mondo

Roma  6 settembre 2020 – In occasione della Giornata mondiale dell’Amazzonia, ong ambientaliste e Enti di tutela degli indios hanno lanciato una campagna internazionale in difesa del “polmone verde” del mondo, rivolta a investitori e consumatori che acquistano prodotti della foresta amazzonica, patrimonio naturale inestimabile da cui dipende l’intera esistenza della Terra. Con un’estensione di 6,7 milioni di chilometri quadrati, l’Amazzonia tassello cruciale degli equilibri climatici abbraccia nove paesi diversi del Sudamerica: Bolivia, Brasile, Colombia, Ecuador, Guyana, Peru’, Suriname, Venezuela e Guyana francese. La campagna mira a sensibilizzare gli imprenditori e l’opinione pubblica internazionale sulle conseguenze dannose derivanti dall’acquisizione di prodotti che finanziano indi- rettamente gli incendi forestali. La campagna è supportata dall’Osservatorio sul clima, che riunisce anche Greenpeace, Wwf e l’Associazione dei popoli indigeni del Brasile. Dal primo gennaio al 30 giugno di quest’anno sono già stati distrutti ben 3.070 chilometri quadrati di foresta: il 26 per cento in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nel solo mese di luglio e’ stato registrato nella sola Amazzonia brasiliana un aumento del 28 percento del numero degli incendi.

Vedi Anche

Polizia

Milano, arrestato 42enne del Salvador per violenze sulla figlia quindicenne

L’uomo era in procinto di partire per tornare in patria Milano, 17 gennaio 2022 – …