Paralimpiadi America Latina Tokyo 2020

Giochi Paralimpici: tutte le medaglie dell’America Latina

Si sono concluse le Paralimpiadi di Tokyo 2020, iniziate il 24 agosto e che hanno visto prestazioni da brivido e scene di altissima intensità emotiva.

Tokyo, 5 settembre 2021 – Vediamo degli 11 Stati dell’America Latina che hanno gareggiato a questa 16esima Paralimpiade estiva, tutti i grandiosi risultati ottenuti. Partiamo dalla graduatoria, considerando il ranking by total, che vede in testa il Brasile al settimo posto con 71 medaglie, seguito da Colombia 15esima con 24 medaglie, Messico 17° (22 medaglie) e Argentina 35esima (9 medaglie). A seguire ci sono Venezuela, Cuba e Cile rispettivamente al 39°, 45° e 45° posto. Medaglie anche per Costa Rica, 63° con 2 medaglie, Ecuador 57° con 3 vittorie,  Perù 73° con 1 oro ed El Salvador sempre 73° ma con 1 bronzo.

Richiamiamo alla memoria alcuni momenti emozionanti, come l’oro del Brasile nel calcio per non vedenti contro l’Argentina, o la Colombia che ha vinto i playoff nella pallacanestro in carrozzina. Come non ricordare l’oro che la messicana Monica Rodriguez, non vedente, ha vinto nei 1500 metri, stabilendo anche un nuovo record mondiale. Il 31 agosto invece il Venezuela ha vinto per la prima volta nella sua storia 4 medaglie in una sola giornata nei Giochi Paralimpici: medaglia di bronzo vinta da Alejandra Pérez, nei 400 metri categoria T12, Luis Rodriguez Bolívar, nei 400 metri specialità T20 ha portato a casa l’argento, in mattinata, Linda Pérez si é laureata come la donna più veloce del mondo nei 100 metri categoria T21 e infine, Lisbeli Vera ha regalato il secondo oro della giornata al Venezuela nei 100 metri categoria T47.

Cuba ha vinto 4 ori, 1 argento e 1 bronzo nelle Paralimpiadi. A Cuba lo sport paralimpico è trattato alla pari di quello per normodotati, e gli atleti paralimpici si allenano nelle stesse strutture di quelli olimpici, spesso in concomitanza. Per il Cile ricordiamo l’oro nel nuoto di Alberto Abarza e quello nell’atletica di Francisca Mardones. Proprio ieri nei 200 metri maschile il Costa Rica ha ottenuto il primo posto grazie a Guilty Guilty. Le sorelle Mendes/Mendez sono invece l’orgoglio ecuadoriano, ottenendo Poleth una  medaglia d’oro nel lancio del peso e Anais un bronzo. Il Perù deve il suo oro ai Giochi Paralimpici estivi di Tokyo 2020 a Leonor Espinoza Carranza, nel taekwondo. Infine il salvadoregno Herbert Aceituno ha vinto una medaglia di bronzo nel sollevamento pesi.

Juegos Paralímpicos: todas las medallas de América Latina

Han finalizado los Juegos Paralímpicos de Tokio 2020, que comenzaron el 24 de agosto y vieron actuaciones emocionantes y escenas de muy alta intensidad emocional.

Tokio, 5 de septiembre de 2021 – Veamos de los 11 estados latinoamericanos que compitieron en este XVI Juegos Paralímpicos de verano, todos los grandes resultados obtenidos. Empecemos por el ranking, considerando el ranking por total, que ve a Brasil a la cabeza en el séptimo lugar con 71 medallas, seguido de Colombia 15º con 24 medallas, México 17º (22 medallas) y Argentina 35º (9 medallas). Le siguen Venezuela, Cuba y Chile en los lugares 39, 45 y 45 respectivamente. Medallas también para Costa Rica, 63º con 2 medallas, Ecuador 57º con 3 victorias, Perú 73º con 1 oro y El Salvador siempre 73º pero con 1 bronce.

Recordamos algunos momentos emocionantes, como el oro de Brasil en fútbol para ciegos contra Argentina, o Colombia que ganó los playoffs en baloncesto en silla de ruedas. Cómo olvidar el oro que ganó la mexicana Mónica Rodríguez, ciega, en los 1500 metros, estableciendo también un nuevo récord mundial. El 31 de agosto Venezuela ganó por primera vez en su historia 4 medallas en un solo día en los Juegos Paralímpicos: medalla de bronce obtenida por Alejandra Pérez, en la categoría 400 metros T12, Luis Rodríguez Bolívar, en la especialidad 400 metros T20 traída en casa de la plata, en la mañana Linda Pérez se graduó como la mujer más rápida del mundo en los 100 metros categoría T21 y finalmente, Lisbeli Vera entregó el segundo oro del día a Venezuela en los 100 metros categoría T47.

Cuba ha ganado 4 oros, 1 plata y 1 bronce en los Juegos Paralímpicos. En Cuba, el deporte paralímpico se trata a la par que el de los sin discapacidad, y los atletas paralímpicos entrenan en las mismas instalaciones que los olímpicos, a menudo al mismo tiempo. Para Chile recordamos el oro de natación de Alberto Abarza y ​​el oro de atletismo de Francisca Mardones. Ayer mismo en los 200 metros masculinos Costa Rica se llevó el primer lugar gracias a Guilty Guilty. Las hermanas Mendes / Méndez son orgullo ecuatoriano, obteniendo a Poleth una medalla de oro en el lanzamiento de peso y a Anais un bronce. Perú debe su oro en los Juegos Paralímpicos de Verano de Tokio 2020 a Leonor Espinoza Carranza, en taekwondo. Finalmente el salvadoreño Herbert Aceituno ganó una medalla de bronce en halterofilia.

Vedi Anche

Armani sfilate Milano

Milano festeggia il 40° anniversario di Emporio Armani

Sfilate, mostre e affissioni in giro per la città della moda per festeggiare i 40 …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi