Terremoto tra Lima e Mala, morto un bimbo

Alle 21.54 ora locale (le 04.54 in Italia) il Perù ha tremato. A seguire almeno altre 14 scosse con un bambino morto e diversi feriti.

Lima, 23 giugno 2021 – Un terremoto di magnitudo 6 ha colpito Lima e le aree della costa centrale del Perù, con l’epicentro nelle cittadina costiera di Mala, a circa 100 chilometri dalla capitale.

Un bambino è morto e almeno dieci persone sono rimaste ferite. Lo riferisce oggi la radio Radioprogramas del Peru (Rpp).

Hernando Tavera, direttore dell’Istituto geofisico del Perù (IgP), ha confermato che la prima scossa, chiaramente avvertita in tutto il Perù centrale, è stata seguita da almeno 14 repliche, considerate di assestamento, come previsto nei primi momenti.

La sindaca di Mala, Sonia Ramos, ha comunicato che nella zona dell’epicentro, nella provincia di Cañete, vi sono varie case crollate e una gran quantità di muri pericolanti. Per il momento, ha aggiunto, abbiamo registrato soltanto una decina di feriti.

«La vittima fatale è stata invece segnalata a Chilca, capoluogo dell’omonimo distretto della provincia di Cañete. Si tratta di un bambino che durante la scossa di terremoto di ieri sera è stato colto da un attacco di epilessia, malattia di cui soffriva, decedendo in ospedale nonostante le cure dei sanitari».

Il Perù è situato nella cosiddetta cintura di fuoco del Pacifico, dove si registra circa il 90% dell’attività sismica mondiale. 

«È uno dei terremoti più forti registrati a Lima negli ultimi anni», ha detto ancora Hernando Tavera, capo dell’Istituto geofisico del Perù.

La scossa tellurica ha suscitato scene di panico, con migliaia di persone scese in strada anche a Lima. Gli esperti hanno comunque escluso un rischio tsunami.

Circola anche il video di una trasmissione tv a Lima che si è trovata in onda proprio durante la scossa.

Terremoto entre Lima y Mala, un niño murió

A las 9:54 pm hora local (4:54 am en Italia) Perú se estremeció. Después de al menos otras 14 descargas con un niño muerto y varios heridos.

Lima, 23 de junio de 2021 – Un terremoto de magnitud 6 sacudió Lima y zonas de la costa central de Perú, con epicentro en la localidad costera de Mala, a unos 100 kilómetros de la capital.

Un niño murió y al menos diez personas resultaron heridas. Así lo informó hoy la radio Radioprogramas del Perú (Rpp).

Hernando Tavera, director del Instituto Geofísico del Perú (IgP), confirmó que el primer sismo, claramente sentido en todo el centro de Perú, fue seguido de al menos 14 reposiciones, consideradas en asentamiento, como se esperaba en los primeros momentos.

La alcaldesa de Mala, Sonia Ramos, anunció que en la zona del epicentro, en la provincia de Cañete, hay varias casas derrumbadas y una gran cantidad de muros derrumbados. Por el momento, agregó, solo tenemos registrados una decena de heridos.

«La víctima fatal fue reportada en cambio en Chilca, la capital del distrito del mismo nombre en la provincia de Cañete. Es un niño que durante el terremoto de anoche sufrió un ataque de epilepsia, una enfermedad que padecía, muriendo en el hospital a pesar de la atención médica».

Perú está ubicado en el llamado Cinturón de Fuego del Pacífico, donde se registra alrededor del 90% de la actividad sísmica mundial.

«Es uno de los terremotos más fuertes registrados en Lima en los últimos años», dijo aun Hernando Tavera, titular del Instituto Geofísico del Perú.

El terremoto provocó escenas de pánico, con miles de personas saliendo a las calles también en Lima. Sin embargo, los expertos han descartado un riesgo de tsunami.

También hay un video de una transmisión de televisión en Lima que se transmitió durante el terremoto.

Vedi Anche

Prefetture certificati consolari Perù

Prefetture per legalizzazione documenti: ecco gli indirizzi

La Prefettura di Milano ha fornito gli indirizzi delle diverse sedi in cui è possibile …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi