Festa abusiva con 900 persone. Denunciata una donna peruviana di 33 anni

Il fatto è accaduto domenica 29 agosto. La notizia oggi su Il Giorno

Milano, 3 settembre 2021 – Feste, concerti, eventi; troppi e senza permessi. Spesso organizzate da abusivi. I controlli iniziano ad essere più frequenti. Domenica scorsa 29 agosto ad un evento organizzato da una donna peruviana è arrivata la polizia ed è stata denunciata.

Ecco cosa scrive Il Giorno di oggi, venerdì 3 settembre in un articolo a firma di Nicola Palma.  “Predispone una festa non autorizzata con 900 persone in un Centro Sportivo: la Polizia di Stato denuncia l’organizzatrice. Si tratta di una 33enne cittadina peruviana, ora nei guai per il reato di apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo o trattenimento, in base all’articolo del codice di procedura penale che vieta l’allestimento di spettacoli o trattenimenti pubblici senza licenza. La donna aveva organizzato un evento per lo scorso 29 agosto, presso il Centro sportivo Visconti, in via delle Forze Armate, senza il dovuto preavviso all’Autorità di Pubblica Sicurezza e la relativa esibizione della necessaria documentazione prevista dalla Legge”.

Insomma quello che accade purtroppo di frequente. “I poliziotti del Commissariato Lorenteggio, – prosegue l’articolo – durante il servizio di pattugliamento del territorio, notato il notevole numero di persone radunatesi, hanno effettuato un controllo riscontrando che all’interno della struttura erano stati installati un palcoscenico per esibizioni musicali, diversi gazebo per la consumazione di cibo e bevande, uno spazio per l’intrattenimento di bambini, personale addetto alla sicurezza, il tutto, previo pagamento di biglietto quale condizione di partecipazione per i circa 900 ospiti sopraggiunti. Gli agenti hanno individuato e identificato sul posto la 33enne organizzatrice, denunciandola per i reati commessi.”

a cura di Thelma Paico

Fiesta abusiva con 900 personas. Se reportó una mujer peruana de 33 años

El incidente ocurrió el domingo 29 de agosto. La noticia hoy en Il Giorno

Milán, 3 de septiembre de 2021 – Fiestas, conciertos, eventos; demasiadas y sin permisos. A menudo organizado por ocupantes ilegales. Los controles comienzan a ser cada vez más frecuentes. El domingo 29 de agosto la policía llegó a un acto organizado por una mujer peruana y fue denunciada. Esto es lo que escribe Il Giorno de hoy, viernes 3 de septiembre en un artículo de Nicola Palma. “Organiza una fiesta no autorizada con 900 personas en un Polideportivo: la Policía del Estado denuncia al organizador. Se trata de un ciudadana peruana de 33 años, ahora en apuros por el delito de apertura ilegal de lugares de entretenimiento o entretenimiento público, según el artículo del código procesal penal que prohíbe la realización de espectáculos o entretenimiento público sin licencia. La mujer había organizado un acto para el 29 de agosto, en el Polideportivo Visconti, en via delle Forze Armati, sin la debida notificación a la Autoridad de Seguridad Pública y la presentación relativa de la documentación necesaria exigida por la ley”.

En resumen, lo que lamentablemente sucede con frecuencia. “Los policías de la Comisaría de Lorenteggio – continúa el artículo – durante el servicio de patrulla del territorio, notaron la cantidad considerable de personas reunidas, realizaron un control y encontraron que dentro de la estructura se había instalado un escenario para actuaciones musicales, varios quioscos para el consumo de alimentos y bebidas, un espacio para el entretenimiento de los niños, personal de seguridad, todo sujeto al pago de un boleto como condición de participación para los aproximadamente 900 invitados que lleguen. Los agentes individuaron e identificaron en el acto a la organizadora de 33 años, denunciándola por los delitos cometidos”.

Vedi Anche

Armani sfilate Milano

Milano festeggia il 40° anniversario di Emporio Armani

Sfilate, mostre e affissioni in giro per la città della moda per festeggiare i 40 …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi