Ecuador: Arauz aspetta di conoscere il nome dello sfidante fra Pérez o Lasso

Solo in serata Arauz saprà se lo sfidante nelle presidenziali sarà Pérez o Lasso

Quito, 10 febbraio 2021 – Lo scrutinio dei voti delle elezioni presidenziali svoltesi domenica in Ecuador è in dirittura d’arrivo e, scrive oggi il quotidiano El Comercio di Quito, probabilmente in serata il candidato progressista Andrés Arauz (Unes), che ha ottenuto finora il 32,36% dei suffragi, conoscerà chi, fra il leader indigeno Yaku Pérez (Pachakutik) e l’uomo d’affari conservatore Guillermo Lasso (Creo-Psc) lo sfiderà per il ballottaggio dell’11 aprile.

Il Consiglio nazionale elettorale (Cne) ha annunciato di aver processato il 99,55% delle schede ricevute e che dietro Arauz si trova attualmente Pérez (19,72%), seguito ad appena lo 0,13% da Lasso (19,59%). Una speciale commissione del Cne sta esaminando 1.474 verbali contestati, circa 400.000 voti che devono ancora essere assegnati. La maggior parte di questi riguardano la provincia di Guayas, dove Arauz è stato il candidato più votato, davanti a Lasso, e molto più lontano, Pérez.

Tenuto conto della complessità di questo processo di verifica delle irregolarità, conclude il giornale, non è escluso che il Cne possa annunciare in serata (la notte italiana) chi, fra Pérez e Lasso, contenderà a Arauz la successione alla presidenza dell’uscente Lenin Moreno.

Quito – 10 febbraio 2021 – Está en trámite el sondeo de las votaciones de las elecciones presidenciales celebradas el domingo en Ecuador y, escribe hoy el diario El Comercio de Quito, probablemente en la tarde el candidato progresista Andrés Arauz (Unes), que hasta el momento ha obtenido el 32,36% de los votos, sabrá quién, entre el líder indígena Yaku Pérez (Pachakutik) y el empresario conservador Guillermo Lasso (Creo-Psc) impugnación de las urnas el 11 de abril.

El Consejo Nacional Electoral (Cne) anunció que ha procesado el 99,55% de las papeletas recibidas y que detrás de Arauz se encuentra actualmente Pérez (19,72%), seguido de tan solo 0,13% por Lasso (19,59%)). Actualmente una comisión especial del CNE está examinando 1.474 actas disputadas alrededor de 400.000 votos que aún no han sido asignados. La mayoría de ellos conciernen a la provincia de Guayas, donde Arauz fue el candidato más votado, por delante de Lasso, y mucho más lejos, Pérez.

Teniendo en cuenta la complejidad de este proceso de verificación de irregularidades, concluye el diario, no se descarta que el Cne pueda anunciar en la tarde (la noche italiana) quién, entre Pérez y Lasso, disputará en Arauz la sucesión a la presidencia. del saliente Lenin Moreno.

Vedi Anche

terremoto in Perù

Terremoto tra Lima e Mala, morto un bimbo

Alle 21.54 ora locale (le 04.54 in Italia) il Perù ha tremato. A seguire almeno …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi