Crociere

Crociere: che bella la vita in Zona Bianca

Forse non lo sapete, ma, anche se non quanto vorremmo, si può viaggiare, non solo, si può viaggiare in Zona Bianca. Come? Andando in crociera!

Milano, 4 marzo 2021 – Siamo tutti provati sia fisicamente che – forse ancor di più! – emotivamente, da più di un anno di lockdown e restrizioni. E tutti sogniamo di poter chiudere gli occhi e tornare alla vita di prima, anche se solo per pochi minuti…

Per pochi minuti non possiamo farlo, ma per qualche giorno sì. Magari non proprio alla vita di prima, ma a qualcosa che le somiglia molto.
Basta andare in crociera.

Una settimana in crociera, una settimana di vita normale

Le crociere infatti sono Zona Bianca, e pur essendo obbligatorio indossare la mascherina (tranne quando si è seduti o si mangia) e mantenere la distanza, la vita sulla nave é praticamente ‘normale’.

Prima di salire a bordo, ad ogni passeggero viene fatto il tampone: se é negativo, ci si può imbarcare, se é positivo, ovviamente no.

Crociere
Idromassaggio

Una volta a bordo, la vita è pressochè normale: si può prendere il sole, fare attività fisica, andare in palestra, in piscina, fare l’idromassaggio, corsi collettivi di ballo o altre attività di gruppo. Ripeto: ovviamente con mascherina e distanziamento. I ristoranti sono tutti aperti, anche a self-service, così come sulla nave sono aperti i teatri, il cinema 4D, e la discoteca dove scatenarsi la notte.

 

Crociera
Lezione di ballo

Capienza ridotta per agevolare il distanziamento, potenziamento della sanificazione e dei servici medici, escursioni protette e ulteriore tampone a tutta la nave, passeggeri ed equipaggio, a metà settimana: vengono prese tutte le precauzioni e attuati tutti i protocolli, per adeguarsi all’emergenza COVID e rendere l’esperienza più piacevole, ma nello stesso tempo più sicura possibile.

 

 

In attesa che i vaccini, l’immunità di gregge o il tempo ci permettano di lasciarci alle spalle l’incubo che tutti quanti stiamo vivendo, una crociera – per chi è così fortunato da potersela permettere! – è un’ottima soluzione per evadere almeno per pochi giorni e godersi qualche giorno di serenità.

Crucero, ¡qué lindo vivir en la Zona Bianca!

Puede ser que no lo sepas, pero aunque no tanto como nos gustaría, podemos viajar, no solo eso, podemos viajar en la Zona Blanca. ¿Cómo? ¡Embárcandose en un crucero!

Milán, 4 de marzo de 2021 – Todos somos probados tanto físicamente como – ¡quizás incluso más! – emocionalmente, por más de un año de encierros y restricciones. Y todos soñamos con poder cerrar los ojos y volver a la vida como antes, aunque solo sea por unos minutos …

No podemos hacerlo durante unos minutos, pero sí podemos hacerlo durante unos días. Tal vez no sea exactamente como la vida anterior, pero es algo que se parece mucho a ella.
Simplemente es bastante hacer un crucero.

Una semana de crucero, una semana de vida normal

De hecho, los cruceros son Zona Blanca, y aunque es obligatorio llevar máscara (excepto cuando está sentado o comiendo) y mantener la distancia, la vida en el barco es prácticamente ‘normal’.

Antes de subir a bordo, se hace un tampon a cada pasajero: si es negativo, puedes abordar, si es positivo, obviamente no.

Crociera
Bronceandose en cubierta

Una vez a bordo, la vida es casi normal: puedes tomar el sol, hacer actividad física, ir al gimnasio, a la piscina, tener un jacuzzi, tomar clases de baile y otras actividades en grupo. Repito: obviamente con mascarilla y espaciador. En el barco, los restaurantes están abiertos, incluso de autoservicio, así como los teatros, el cine 4D y la discoteca donde puedes enloquecer por la noche.

 

 

Crociera
Restaurante

Disminución de la capacidad para facilitar el distanciamiento, mejora de los servicios sanitarios y médicos, excursiones protegidas y tampon adicional a todo el barco – pasajeros y tripulación – a mitad de semana: se toman todas las precauciones y se implementan todos los protocolos, para adaptarse a la emergencia COVID y hacer que la experiencia sea más placentera, pero al mismo tiempo lo más segura posible.

 

 

Esperando vacunas, inmunidad colectiva o tiempo que nos permita dejar atrás la pesadilla que todos estamos experimentando, un crucero, ¡para aquellos que tienen la suerte de poder hacerlo! – es una excelente solución para escaparse al menos unos días y disfrutar de unos días de serenidad.

Vedi Anche

Perù, mostra fotografica, Italia

“I volti del Perù in Italia”. Una Mostra fotografica per il bicentenario del Perù

Una mostra fotografica dell’artista Francesco Allegretti per celebrare il bicentenario del Perù Milano, 24 settembre …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi