Covid situazione allarmante in Cina

Schillaci ordina i tamponi obbligatori per chi arriva in Italia. Quasi 1 passeggero su 2 dei voli arrivati a Malpensa è positivo

Milano, 28 dicembre 2022 – L’esplosione dei casi di Covid in Cina, ha fatto ripiombare molti Paesi in uno stato di alta tensione. Anche in Italia, i viaggiatori cinesi saranno sottoposti a tampone non appena sbarcati. “Ho disposto, con ordinanza, tamponi antigenici Covid19 obbligatori, e relativo sequenziamento del virus, per tutti i passeggeri provenienti dalla Cina e in transito in Italia”, ha riferito il ministro della Salute Orazio Schillaci, “La misura si rende indispensabile per garantire la sorveglianza e l’individuazione di eventuali varianti del virus al fine di tutelare la popolazione italiana”.

Anche l’assessore di Regione Lombardia al Welfare Guido Bertolaso, ha spiegato che sui due voli arrivati a Malpensa dalla Cina il 26 dicembre scorso, su 92 passeggeri del primo volo sono 35 (38%) i positivi, mentre nel secondo, su 120 passeggeri 62 (il 52%) sono positivi. Un documento redatto dallo Spallanzani di Roma in merito allo “scenario attuale” del coronavirus, ha reso noto come il rischio più importante sia quello che dati poco trasparenti su contagi e, soprattutto,
sul numero di vaccinati e sulla tipologia di medicinali somministrati, possa mettere in crisi la comunità scientifica internazionale. Un problema, quello delle varianti, da affrontare con tempestività, al fine di evitare conseguenze decisamente peggiori.

Vedi Anche

Alves trasferito in un carcere dotato di stanze Vip

Arrestato venerdì 20 gennaio avrebbe raccontato diverse versioni dei fatti. Dani Alves è accusato di …