COLOMBIA – RIMOSSO IL GENERALE NICACIO MARTINEZ

BOGOTÀ – Il generale colombiano Nicacio MartInez, al centro di denunce apparse sui media nazionali ed internazionali per «comportamenti irregolari», è stato sostituito, per decisione presidenziale, ai vertici dell’esercito colombiano dal generale Eduardo Zapateiro. L’avvicendamento è stato annunciato in un comunicato ufficiale dal presidente della repubblica, Iván Duque. Il generale Martinez è rimasto per poco più di un anno alla guida dell’esercito colombiano, affrontando vari scandali che non hanno tuttavia impedito al Senato di autorizzare la sua promozione a generale di quattro stelle. Nel maggio scorso, secondo quanto riportato dall0agenzia di stampa Ansa,  l’alto ufficiale è stato al centro di imbarazzanti rivelazioni pubblicate dal quotidiano The New York Times riguardanti una sua direttiva mirante a migliorare i risultati operativi dell’esercito, creando i presupposti per una nuova versione del fenomeno dei ‘falsos positivos’, ossia le uccisioni di persone innocenti fatte passare per «pericolosi guerriglieri».

 

Vedi Anche

Addio a Hebe de Bonafini presidente delle madri di Plaza de Mayo

L’Argentina proclama tre giorni di lutto nazionale. Il ricordo di Papa Francesco BUENOS AIRES, 20 …