Boxeo, las carreras preolímpicas tendrán lugar en el primer trimestre de 2021

Boxe, le gare preolimpiche si svolgerà nel primo trimestre del 2021

Coronavirus o no, le pregare delle varie competizioni sportive in vista delle prossime olimpiadi si stanno programmando. Tra le varie discipline c’è anche la boxe che, nel caso in cui le condizioni sanitarie lo consentano, per il primo trimestre 2021, è previsto lo svolgimento del torneo preolimpico continentale americano. Un concorso in cui i pugili venezuelani, guidati da Yoel Finol, (medaglia d’argento a Rio de Janeiro 2016), cercheranno di qualificarsi per Tokyo.

Secondo quanto viene riportato dalla stampa venezuelana, in una riunione online è stato discusso l’argomento dell’evento, stabilendo che Buenos Aires rimane la sede ufficiale dell’evento che riunirà i migliori pugili del continente.

Al meeting hanno partecipato all’evento online Luisa Benítez, presidente della Federazione di inscatolamento venezuelana, Eduardo Álvarez, presidente del Comitato olimpico venezuelano e leader del gruppo di lavoro del Comitato olimpico internazionale per l’organizzazione delle qualifiche, Leandro Larrosa, Breno Pontes e Federico Muller.

ll torneo preolimpico avrebbe dovuto svolgersi dal 26 marzo al 3 aprile di quest’anno, ma è stato annullato a causa dell’avvento della pandemia. Durante la riunione si è fatto riferimento agli aspetti logistici dell’evento, nonché alla possibilità di scegliere la data prevista, tuttavia, a questo punto hanno preferito attendere l’evoluzione della pandemia di Covid-19 e altri aspetti.

Su tale incontro, Luisa Benítez, massima autorità di Feveboxeo, ha ritenuto che l’incontro molto utile perché sono stati analizzati diversi aspetti della concorrenza in Argentina: “È stato un incontro produttivo, poiché ci consente di riorganizzarci per lavorare per trovare le migliori condizioni per i nostri atleti”.

Della stessa lunghezza d’onda è Eduardo Álvarez, che ha detto: “Non ci fermiamo a pianificare e lavorare insieme con l’entità olimpica internazionale e le federazioni nazionali. Il Venezuela ha una lunga storia nel pugilato e speriamo che la pandemia culminerà per continuare i diversi eventi di qualificazione per le Olimpiadi”.

Coronavirus o no, se están planeando las oraciones de las diversas competiciones deportivas en vista de los próximos Juegos Olímpicos. Entre las diversas disciplinas también hay boxeo que, en caso de que las condiciones de salud lo permitan, para el primer trimestre de 2021, está programado el torneo preolímpico continental estadounidense. Un concurso en el que los boxeadores venezolanos, liderados por Yoel Finol, (medalla de plata en Río de Janeiro 2016), intentarán clasificarse para Tokio.

Según informes de la prensa venezolana, el tema del evento fue discutido en una reunión en línea, estableciendo que Buenos Aires sigue siendo el lugar oficial del evento que reunirá a los mejores boxeadores del continente.

A la reunión asistieron el evento en línea Luisa Benítez, presidente de la Federación Venezolana de Boxeo, Eduardo Álvarez, presidente del Comité Olímpico Venezolano y líder del grupo de trabajo del Comité Olímpico Internacional para la organización de las calificaciones, Leandro Larrosa, Breno Pontes y Federico. Muller

Se esperaba que el torneo preolímpico se desarrollara del 26 de marzo al 3 de abril de este año, pero fue cancelado debido a la llegada de la pandemia. Durante la reunión, se hizo referencia a los aspectos logísticos del evento, así como a la posibilidad de elegir la fecha esperada, sin embargo, en este punto prefirieron esperar la evolución de la pandemia de Covid-19 y otros aspectos.

En esta reunión, Luisa Benítez, la máxima autoridad de Feveboxeo, la encontró muy útil porque se analizaron varios aspectos de la competencia en Argentina: “Fue una reunión productiva, ya que nos permite reorganizarnos para trabajar para encontrar las mejores condiciones”. para nuestros atletas “.

De la misma longitud de onda está Eduardo Álvarez, quien dijo: “No dejamos de planificar y trabajar juntos con la entidad olímpica internacional y las federaciones nacionales. Venezuela tiene una larga historia en el boxeo y esperamos que la pandemia culmine para continuar”. los diferentes eventos clasificatorios para los Juegos Olímpicos “.

Vedi Anche

pesto di pistacchi, calamari, paccheri

Le ricette di Olga: paccheri rigati con gamberi, pesto di pistacchi e prezzemolo

Primo piatto facile da preparare dal sapore corposo e delicato al tempo stesso. Roccagloriosa, 25 …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi