Bolivia, Lusi Arce s’insedia alla presidenza. La cerimonia alle 15 (ora italiana)

Il neoeletto presidente Luis Arce oggi si insedia alla presidenza della Bolivia

LA PAZ, 8 novembre – Oggi si insedia il nuovo presidente della Bolivia, Luis Arce: fra i presenti il re di Spagna Filippo VI, e vari capi di Stato. Il leader del Movimento al socialismo (Mas), Luis Arce, assumerà ufficialmente oggi la presidenza della Bolivia in una cerimonia che si terrà presso ‘Assemblea legislativa di La Paz. Arce, insieme al suo vice, David Choquehuanca, hanno ampiamente vinto le elezioni presidenziali del 18 ottobre, mettendo fine ad un anno di transizione seguito all’annullamento della consultazione elettorale del 2019 vinta da Evo Morales, ma costretto all’esilio dopo la denuncia di presunti brogli.

Alla cerimonia prevista per le 10 (le 15 italiane) non parteciperà la presidente ad interim uscente, Jeanine Anez, che dopo aver ricevuto in settimana le lettere di dimissioni dei ministri del suo governo conservatore, si è ritirata nel dipartimento natale di Beni.

Dopo l’insediamento, Arce e Choquehuanca si trasferiranno nella “Casa Grande del Pueblo”, sede della presidenza e del governo nel centro storico di La Paz, per una colazione ufficiale. Nel pomeriggio è infine prevista una parata civico-militare per le vie della capitale. All’insediamento del nuovo capo dello Stato boliviano assisteranno i presidenti di Argentina, Colombia e Paraguay, il re Filippo VI di Spagna, il premier del Perù e vari ministri degli Esteri (Cile, Uruguay, Venezuela e Iran). È presente anche una delegazione del governo degli Stati Uniti guidata da sottosegretario al Tesoro per gli Affari internazionali, Brent McIntosh, che ieri, dopo il suo arrivo, ha già incontrato il presidente eletto boliviano.

Vedi Anche

Maluma

Maluma: fuori “Cositas de la Usa”

Maluma: è uscito in digitale “Cositas de la Usa” il nuovo singolo dell’idolo mondiale della …