Sanremo 2023

Amadeus colpisce e stupisce ancora

Sanremo 2023, svelati i cantanti in gara, tra grandi ritorni, sorprese e conferme

di Mara De Gaetano

Milano, 5 dicembre 2022 –  C’è già grande fermento a poco meno di due mesi dall’inizio della 73esima edizione del Festival di Sanremo. Amadeus, giunto ormai alla sua quarta conduzione consecutiva, ha annunciato i tanto attesi nomi dei 22 big che si esibiranno al teatro Ariston dal 7 all’11 febbraio. Il direttore artistico, che sarà affiancato da Gianni Morandi e da Chiara Ferragni (nella prima e nell’ultima serata), ancora una volta non ha deluso le aspettative, servendo agli italiani un piatto gourmet ricco di ingredienti da leccarsi i baffi. Sarà il festival del passato e del presente, dei boomer e della generazione Z, della nostalgia e della sperimentazione, il tutto all’insegna della buona musica. Amadeus ha inoltre ricordato che ai 22 big si aggiungeranno 6 nuove proposte, novità assoluta che ha stravolto il regolamento. C’è chi già parla delle ore piccole che ci aspetteranno, ma di certo sarà un piacere ascoltare i 28 cantanti che si alterneranno sul palco più emozionante e temuto dell’Italia.

Il cast

Sanremo 2023Ma veniamo al cast: in primis i grandi ritorni, come quello di Giorgia, alla sua quinta partecipazione e vincitrice nel 1995 con “Come saprei”.  Attesissima anche la raffinata Anna Oxa, con alle spalle ben 14 partecipazioni e 2 vittorie, e Marco Mengoni, che segnerà una tripletta, così come Elodie, in gara nel 2017 e nel 2020, e co-conduttrice nella seconda serata del 2021. Fra i prescelti del direttore artistico, dopo l’ascolto degli oltre 300 brani presentati, i Modà, Ultimo, Gianluca Grignani ed i Coma Cose. Menzione speciale per i Cugini di Campagna dai quali, oltre ad un look alla Maneskin, ci si attende un brano che farà stare tutti Zitti e buoni.

Non mancheranno poi le attesissime reunion, quella di Paola e Chiara Iezzi, reduci dal tour con Max Pezzali, e quella degli Articolo 31, che promettono una performance da operazione tipo chirurgia facciale, che vi cambierà i connotati. Fari puntati su Colapesce e Dimartino, che proveranno a riconquistare il pubblico bissando il successo della loro musica leggerissima, e su Levante, dal look rinnovato e dalle sonorità sempre più indie.

Spazio anche ai giovani emergenti che però, negli ultimi anni, sono arrivati alla ribalta del grande pubblico, Stiamo parlando di Lazza, rapper da oltre 33 dischi di platino, Tananai, Mara Sattei, Rosa Chemical, Ariete, Mr. Rain e Madame, la più giovane vincitrice della Targa Tenco e ormai certezza del panorama musicale femminile.
Chiudiamo con Leo Gassman, che torna da big dopo la vittoria nelle Nuove Proposte del 2020, e LDA, noto anche come Luca D’Alessio e figlio di Gigi, rivelazione nella scorsa edizione di Amici.

Appuntamento per ora al 16 dicembre, serata nella quale conosceremo i nomi dei 6 giovani che potranno contendersi il primo posto della kermesse più amata dagli italiani.

Vedi Anche

Alves trasferito in un carcere dotato di stanze Vip

Arrestato venerdì 20 gennaio avrebbe raccontato diverse versioni dei fatti. Dani Alves è accusato di …